Apparecchi fissi

Sotto questa classificazione presentiamo, alcune delle apparecchiature fisse da noi prodotte utilizzando materiali di prima qualità e saldature ad alta percentuale di argento esenti da cadmio.
Le barre transpalatali (quad-helix, Gosgharian, Nance, ecc.) possono essere realizzate in modo fisso o disinseribili puntando alle bande attacchi ad inserzione verticale oppure orizzontale.
La varietà delle apparecchiature da noi costruite é certamente in grado di soddisfare ogni vostra richiesta.

Quad Helix

Barra transpalatale idonea ad espandere, contrarre, ancorare, ruotare o deruotare.
Nella pratica quotidiana realizziamo bi-helix, tri-helix, penta-helix, ecc. 

Bi-helix inferiore

Apparecchio idoneo al espandere, contrarre, ancorare, ruotare o deruotare.

Barra transpalatale di Gosgharian

Apparecchio idoneo ad espandere, contrarre, ruotare o deruotare gli elementi dentali su cui é costruito.
Viene inoltre utilizzato per aumentare l'ancoraggio nelle terapie fisse. Come tutte le barre transpalatali può essere costruito in versione fissa o rimovibile con attacchi ad inserzione orizzontale o verticale.

Bottone di Nance-Gugino-Vion

Apparecchio idoneo a realizzare il massimo ancoraggio. La particolare costruzione permette durante la terapia di eliminare la pasticca di Nance trasformando la barra in un Gosgharian.

Espansore rapido della sutura palatina

Apparecchio ortodontico-ortopedico utilizzato in ambito ortognatodontico ed otorinolaringoiatrico.
L'apparecchio é in grado di realizzare l'espansione basale dell'apparato osteo-mascellare (palatino), favorendo l'espansione della base apicale e del setto nasale palatino.
L'apertura dei due emimascellari migliora I rapporti ossei dento-basali ed aumenta le capacità respiratorie nasali. 

Espansore rapido con doccia superiore in resina

Apparecchio utilizzabile quando non vi sono sufficienti elementi dentali che assicurino una perfetta stabilità all'espansore.

Griglia fissa con bande sul 16 e 26

Apparecchio idoneo alla terapia dei morsi aperti da interposizione linguale o suzione.

Arco inferiore con spilli pungi lingua

Apparecchio idoneo alla terapia dei morsi aperti o da impiegare come ausilio per rieducare il muscolo linguale.

Herbst

Apparecchio indicato per il trattamento delle malocclusioni di II classe con la mandibola retrognatica.
L'apparecchio, grazie alle cerniere bilaterali, mantiene meccanicamente la mandibola in posizione anteriorizzata.
Per le costruzioni occorrono I modelli, una cera di occlusione abituale ed una cera in rapporto occlusale incisale di testa a testa. 

Herbst con doccia

Viene usato nei casi di dentatura decidua o applicando una vite, quando sia opportuno realizzare anche forze espansive.
Occorre che la cera in rapporto testa a testa, sia realizzata con aumento della dimensione verticale di 2/3 mm. 

Maschera di Delaire con appoggio mentoniero individuale

Occorre inviare al laboratorio l'impronta in alginato della superfice del mento.
Anche la maschera secondo Delaire può essere realizzata appositamente per ogni singolo paziente previa impronta del volto. 

Ferula di Delaire

Apparecchio idoneo al trattamento delle III classi.
Permette in unione alla maschera di Delaire di realizzare forze ortopediche postero-anteriori a carico del mascellare superiore. 

Perla di Tucat o rullo palatino

Apparecchio idoneo a favorire la correzione dei comportamenti errati del corpo linguale.

Mascherina di trasferimento con attacchi diretti

Sistema di cementazione indiretta che elimina gli eventuali errori di posizionamento degli attacchi.
Vengono realizzate maschere di trasferimento per ogni tecnica, sia questa vestibolare che linguale.

Attacchi per la tecnica linguale

Nelle tecniche linguali in relazione ai parametri di tip, torque, in-out vengono posizionati gli attacchi linguali e preparate in laboratorio le mascherine di trasferimento per avere la massima precisione possibile nel posizionamento degli attacchi.

Arco per trazione extraorale con bande sul 16 e 26

Apparecchio idoneo per realizzare la distalizzazione dei molari o limitare la retrusione del mascellare.

Tecnica di Wilson (arco bimetrico superiore ed arco linguale inferiore)

Siamo in grado di realizzare tutte le apparecchiature della tecnica di Wilson.

Lip bumper con scudi in resina

Gli schermi labiali vengono solitamente utilizzati per impedire l'interposizione labiale, per aumentare l'ancoraggio, distalizzare I primi molari inferiori.


© Copyright 2000, Firenze Ortodonzia S.n.c. - In collaborazione con Antitesi - web design a cura di NeroScuro